Quantcast
Candelabrum from the Palazzo Salviati acquired and reconstructed by the artist for his tomb, from Vasi, candelabri, cippi, sarcofagi, tripodi, lucerne, ed ornamenti antichi disegnati ed incisi dal Cav. Gio. Batt. Piranesi, Vol. I (Vases, candelabra, grave stones, sarcophagi, tripods, lamps, and ornaments designed and etched by Cavalieri Giovanni Battista Piranesi)

Candelabrum from the Palazzo Salviati acquired and reconstructed by the artist for his tomb, from Vasi, candelabri, cippi, sarcofagi, tripodi, lucerne, ed ornamenti antichi disegnati ed incisi dal Cav. Gio. Batt. Piranesi, Vol. I (Vases, candelabra, grave stones, sarcophagi, tripods, lamps, and ornaments designed and etched by Cavalieri Giovanni Battista Piranesi)

Giovanni Battista Piranesi (Italian, Mogliano Veneto 1720–1778 Rome)

Date:
1778–80
Medium:
Etching
Dimensions:
Sheet: 21 5/8 x 31 1/2 in. (55 x 80 cm) Plate: 25 1/2 x 16 1/4 in. (64.7 x 41.2 cm) printed horizontally
Classification:
Prints
Credit Line:
Rogers Fund, transferred from the Library
Accession Number:
41.71.1.12(47)
  • Signatures, Inscriptions, and Markings

    Inscription: At left center: Al Signor Carlo Morris Cavaliere Inglese / Un tal Lume perpetuo antico di mirabil lavoro, dovrà collocarsi sopra / Magnifico piedestallo rotondo, dinanzi la Tomba dell'Autore nella / Chiesa della certosa I tre Genj, che a piedi gli si veggono stanno / in atto di lutto, con l'ali dimesse, e con in mano le roversciate faci. / Il basamento triangolare sostenuto da zampe di Leone, circondato / da sfungi alate, e vesitte a strìe, con le code spirali, ovvero serpeg- / gianti, che racchiudono canestri di fiori, e conchiglie; le tre teste d'arieti sporgono ad esse sfingi, e dimostran' di regger'l'ara rotonda. / La sua base circolare, è intagliata sopra à strie, à fittucce intrec- / ciat, fronnid, e squame. Le quattro teste di Fauno, ò siano maschere / seniche alludenti ai quattro generi della Poesìa sostenute da /
    At right center: sorreggimento scorniciato, rappresentano anche le quattro età / dell'Uomo, over le quattro stagioni simboliche alla vita umana. / La sciringa a lato de la maschera, e il Pedo appartengono alle due / teste di Fauni, figurati per l'estate, e l'autunno, all'opposto si vedo- / no le figure di Fauni accanto alla maschera dell;inverno in atto / di raccoglierpigne, ultimo frutto della stagione, simbolo del termine / della vita umana. Il Rimanente dell'Opera è un complesso d'Or- / namenti di frondi, festoni, e teste di Leoni che circondano il fusto / che regge la paterna cose tutte allusive alle produzioni della / terra, necessarie per la vita dell'Uomo. Questo Lume o Signore si ve- / deva una Vvolta a pezzi dimessi nel Palaz.zo (zo as superscript) del Duca Salviati alla Longara. / In segno d'Ossequio Il Cavalieri Gio. Batta Piranesi
    At lower left: Cavaliere Piranesi del. e inc.

    Marking: On verso at center: The Metropolitan Museum of Art stamp
    On recto at upper right in ink: 207

  • Catalogue Raisonné

    Focillon 715; Hind 87; Giesecke 120; Wilton-Ely II.1083.1003

  • See also
406143

Close